Italiano  IT - Inglese  EN
Bacini Sperimentali
L'IRPI di Torino, sin dai primi anni della sua attività, ha attrezzato diversi bacini idrografici, sia in ambiente alpino e sia nel settore collinare occidentale della pianura padana, al fine di studiare ed approfondire le conoscenze sulle relazioni che intercorrono fra caratteristiche geologiche, geomorfologiche ed idrologiche dell'ambiente, pericoli naturali potenzialmente presenti e rischi associati. Questi bacini, che per certi aspetti possono considerarsi come veri e propri laboratori sperimentali all'aperto, hanno dato la possibilità di conoscere con maggior dettaglio i fenomeni naturali studiati ed hanno fornito nel corso dei diversi anni di attività, molti dati utili.

Le metodologie messe a punto grazie ai dati raccolti, sono state successivamente applicate in bacini diversi ed hanno costituito un utile elemento di conoscenza, sia ai fini della progettazione di interventi di difesa rivolti alla mitigazione del rischio idraulico e geologico, sia per l’individuazione dei più probabili scenari di pericolosità e di rischio che potrebbero verificarsi in futuro. Oltre ai bacini sperimentali, l'IRPI di Torino effettua studi anche su numerose aree attrezzate, in particolar modo versanti franosi. Per lo studio di questi fenomeni, il monitoraggio strumentale, in continuo e con controllo a distanza, è sicuramente uno dei metodi migliori per ottenere precise informazioni. Le colate detritiche (debris flow), le colate di fango (mud flow) ed i fenomeni gravitativi di versante (frane, crolli, scivolamenti e colamenti), sono fra i fenomeni più studiati e monitorati. Vengono effettuati anche numerosi studi sugli eventi pluviometrici brevi ed intensi e su quelli meteo-pluviometrici di più giorni consecutivi, sulle portate dei corsi d'acqua, sul trasporto solido al fondo e in sospensione e sulle relazioni afflussi-deflussi. Anche in questo caso le serie dati sono di tutto rispetto, superando abbondantemente i venti anni di registrazioni (Rio Gallina).

Bacini sperimentali attualmente gestiti dall'IRPI di Torino: