Italiano  IT - Inglese  EN
Marco Baldo
Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca

CNR - IRPI sede di Torino
Strada delle Cacce, 73 - 10135 TORINO (TO)
Phone: 0039.011.3977828
Mail: marco.baldo@irpi.cnr.it




Studi
Diploma di geometra conseguito presso l'istituto "Carlo e Amedeo di Castellamonte" - Grugliasco (TO).
Diploma di Laurea in Ingegneria delle infrastrutture (indirizzo: Rilevamento) con tesi dal titolo: "Misure satellitari GPS per l'inquadramento di cartografia tecnica" - Politecnico di Torino.
Dal 2001 al 2007 è assegnista di ricerca presso il CNR-IRPI di Torino, con competenze nel campo delle discipline del rilevamento topografico e geodetico. Dal 2008 è inquadrato come CTER e svolge attività di supporto alla ricerca nel campo del monitoraggio dei fenomeni franosi.

Settori di attività
Nell'ambito delle attività di ricerca del gruppo di Geomonitoraggio svolge le seguenti attività:
  • progettazione, misurazione e compensazione di reti GPS di alta precisione per il controllo di versanti instabili
  • attività di ricerca nel campo del posizionamento GPS di alta precisione e della sperimentazione di applicazioni di rilevamento GPS real-time
  • gestione dei sistemi di monitoraggio topografici convenzionali e geodetici satellitari con controllo in remoto
  • trattamento dati provenienti da sistemi a scansione laser terrestri ed aerotrasportati (LiDAR – Light Detection and Ranging)
  • progettazione di reti GPS di appoggio a terra per la compensazione delle traiettorie di volo
  • analisi, processamento e compensazione di dati LiDAR e verifica dei loro standard qualitativi; dei loro processi di elaborazione e classificazione, nonché delle problematiche relative al passaggio tra sistemi di riferimento (datum) geodetici
  • Dal 2010 è responsabile tecnico della stazione permanente GNSS (Global Navigation Satellite System) installata presso questo istituto


Pubblicazioni di riferimento
  • M. BALDO, A. CINA, A. M. MANZINO “GPS cinematico in appoggio a misure laser a scansione” ASITA 2000 – 3-6 ottobre 2000 - Genova. Atti Volume I pp. 113 – 122.
  • M. BALDO, F. GODONE, G. LOLLINO “Realizzazione di un monitoraggio di un versante franoso con un sistema robotizzato” ASITA 2001 9-12 ottobre 2001 – Rimini. Atti Volume II pp. 977- 982.
  • M. BALDO, A. CINA, A.M. MANZINO, M. ROGGERO “Utilizzo geodetico e in tempo reale di ricevitori gps di basso costo” ASITA 2002 – 5-8 novembre 2002 – Perugia. Atti Volume I pp. 273 -278.
  • P. ALLASIA, M. BALDO, F. GODONE, G. LOLLINO, G. NIGRELLI “Applicazioni di tecnologie avanzate per il monitoraggio di fenomeni di dinamica di versante” Accademia Nazionale dei Lincei - ASSISI 2002 – Assisi.
  • F. BRUNAMONTE G. LOLLINO, M. BALDO “An integrated approach to the study of large landslides in the northern apennines: from a historical catalogue to the application of new monitoring techniques” 4° Congresso Europeo sulla cartografia geoscientifica regionale ed i sistemi informativi, 14/17 Giugno 2003 – Bologna.
  • P. ALLASIA, M. BALDO, G. LOLLINO, G. NIGRELLI “Il controllo delle frane, principali aspetti progettuali e gestionali” Il monitoraggio e l’assetto idrogeologico: stato dell’arte e prospettive professionali, 9-10 ottobre 2003 Milano - Ordine dei Geologi della Regione Lombardia.
  • F.GODONE, M.BALDO, , D. GODONE “Rappresentazione cartografica a grande scala di conoidi alpini: rilevamenti topografici e GPS, restituzione e utilizzazione” – ASITA 2003 – 28 - 31 ottobre 2003 Verona. Atti Volume II pp. 1215 -1220.
  • P. ALLASIA, M. BALDO, G. LOLLINO, G. NIGRELLI “Sistema mobile integrato GPS/GIS per rilevamenti geomorfologici ad integrazione di sistemi di monitoraggio di versanti instabili” – ASITA 2003 – 28 - 31 ottobre 2003 - Verona. Atti Volume I pp. 39 -44.
  • M. BALDO “Dai sistemi di monitoraggio convenzionali a quelli di geodesia satellitare” – Conservazione e Difesa del Suolo - Torino, 7 giugno 2004.
  • ALLASIA P., AUDISIO C., BALDO M., CIRIO C.G., LOLLINO G., GIORDAN D., GODONE F., NIGRELLI G., ALPE F., AMBROGIO S., GIARDINO M., PEROTTI L., SAMBUELLI L., DE RENZO G., FONTAN D., BARBERO T., (2004) P41 – “Instrumented experimental sites for the control of landslide hazards in mountain environments: the Germanasca and Susa Valleys (North Western Italy)”, Field Trip Guide Book, Leader: G. Lollino, Associated Leaders: M. Giardino, P. Allasia, M. Baldo, D. Giordan, APAT, 40pp.
  • P. ALLASIA, M. BALDO, D. GIORDAN, G. LOLLINO, G. NIGRELLI “Il monitoraggio strumentale per il controllo evolutivo e per la progettazione e realizzazione di interventi di difesa: il caso del fenomeno franoso in località Gardiola” 32th International Geological Congress – August 2004 - Florence – Italy – Extended abstract p. 484.
  • F. GODONE M. BALDO, , F. MARAGA “Una foresta fossile presente nel fiume Stura di Lanzo: rilevamenti topografici, rappresentazioni cartografiche e gis eseguiti per la sua conservazione e valorizzazione come bene culturale” – ASITA 2004 – 14-17 dicembre 2004 – Roma.
  • P. ALLASIA, M. BALDO, G. LOLLINO “Il dissesto idrogeologico, monitoraggio, previsione e prevenzione” - Chimica, Ambiente e Tecnologia – Autunno 2004.
  • M. BALDO, F.BOVENGA, V. DEL GAUDIO, F. GODONE, G. LOLLINO, M. SAVIO, M. SORGENTE “Detection of premonitory slow ground deformations on landslide-prone slopes through GPS and DInSAR techniques: a case study from Italy” European Geosciences Union 2005.
  • G. LOLLINO, P.ALLASIA, M.BALDO, D.GIORDAN, C.RIVAROSSA “Monitoring in continuous of landslides phenomena that interest road network: The case of Gardiola landslide (Turin – Italy) and the Provincial Road N.169” - International Symposium on “La test Natural Disasters – New Challenger for Engineering Geology, Geotechnics and Civil Protection” – 5 – 8 Settembre 2005 – Sofia, Bulgaria – 8 pp.
  • LOLLINO G., ALLASIA P., BALDO M., GIORDAN D. (2005), “Monitoring in continuous of landslide phenomena that interest the road network: the case of Gardiola landslide (Turin - Italy) and the Provincial Road n° 169” Proceedings of Geoline 2005, Geology and linear infrastructures, Lione (Francia). Abstract
  • G. LOLLINO, M. BALDO, D. GIORDAN, P.ALLASIA “New methodology to evaluate morphological changes of river reaches: The case of Orco River (Piedmont, Italy) – International Conference of reservoir Operation & River Management (ICROM’05) – Guangzhou & Three Gorges, China – September 17-23, 2005 – 8pp.
  • G. LOLLINO, M. BALDO, D. GIORDAN, F. GODONE “Utilizzo integrato di misure GPS in continuo e rilievi Laser Scanner per il controllo del fenomeno di crollo di Le Ayas (Bardonecchia – Torino). ASITA 2005 – 15-18 novembre – Catania. Atti Volume II pp. 1357-1362.
  • G. LOLLINO, M. BALDO, D. GIORDAN, P. ALLASIA “Sperimentazione di metodologie innovative per il monitoraggio delle variazioni morfologiche di tratti fluviali: il caso del torrente Orco”. ASITA 2005 – 15-18 novembre – Catania. Atti Volume II pp. 1363-1368.
  • U. CHIOCCHINI, S.MADONNA, C.BICOCCHI, G.LOLLINO, M.BALDO, D.GIORDAN “Studio della Frana di San Francesco nell’area di Radicofani (Siena, Italia)” Giornale di Geologia Applicata 2 (2005) pp. 51 - 57.
  • F. LUINO, F. GODONE, M. BALDO “Formazione di un modello digitale del terreno con tecniche di fotogrammetria digitale” Convegno SIFET (Società Italiana di Fotogrammetria e Topografia) – 14-16 giugno 2006 – Taranto.
  • F. LUINO, F. GODONE, M. BALDO , A. ZAMPIRONE “Studio di un evento alluvionale con l’impiego di un modello digitale del terreno” ASITA 2006 14-17 novembre – Bolzano.
  • G. LOLLINO, D. GIORDAN, M. BALDO, F. PELLEGRINI “Aerial Based Lidar Systems for the Morphological River Reach Changes Detection” Sesto Forum Italiano di Scienze della Terra GEOITALIA 2007 – Rimini, 14 – 14 settembre 2007.
  • U. CHIOCCHINI, S. MADONNA, C. BICOCCHI, G. LOLLINO, M. BALDO, D. GIORDAN “ GPS and Laser Scanner Methodology in Landslide Monitoring: The S. Francesco Slide At Radicofani, Central Italy” Sesto Forum Italiano di Scienze della Terra GEOITALIA 2007 – Rimini, 14 – 14 settembre 2007.
  • LOLLINO G., PASCULLI A., SCIARRA N., BALDO M., GIORDAN D. 2007. An integrated methodology based on LIDAR, GPS and photogrammetric surveys applied to large landslide in San Martino sulla Marrucina (Central Italy). In Proceedings of First North American Landslide Conference (Editors: Schaefer V.R., Schuster R.L., Turner A.K.), Vail Colorado, AEG Special Publication 23 , pp. 356-365.
  • LOLLINO G., BALDO M., GIORDAN D., GODONE F., 2007. La Cittadella Inca di Machu Picchu: monitoraggio di potenziali instabilità di versante. Atti ASITA 2007, Torino 6-9 novembre 2007 Volume II, pp. 1389-1400.
  • LOLLINO G., GIORDAN D., BALDO M. 2007. Integrated utilization of LIDAR and GPS positioning techniques for landslide monitoring. Geophysical Research Abstracts, Vol. 9, 08913.
  • LOLLINO G., GIORDAN D., BALDO M., PELLEGRINI F., 2007. Utilizzo dei rilievi LIDAR per lo studio dell’evoluzione dei corsi d’acqua. AIGEO Torino, Abstract.
  • CHIOCCHINI U., MADONNA S., BICOCCHI C., LOLLINO G., BALDO M., GIORDAN D. 2007. GPS and laser scanner methodology in landslide monitoring: the S. Francesco landslide at Radicofani, central Italy. Geoitalia 2007, Epitomme 02.0771, abstract, p. 222.
  • LOLLINO G., GIORDAN D., BALDO M., PELLEGRINI F. 2007. Aerial based LIDAR systems for the morphological river reach changes detection. Geoitalia 2007, Epitomme 02.1279, abstract, p. 361.
  • • ARATTANO M., BALDO M., CHIARLE M.,GODONE F.,MORTARA G. Rilevamenti topografici GPS realizzati presso la Capanna Carrel (Monte Cervino) per l’installazione di una rete microsismica. Atti Asita 2008, L?Aquila 21-24 ottobre 2008.
  • LOLLINO G., GIORDAN D., BALDO M.,ALLASIA P., PELLEGRINI F. L’uso di modelli digitali del terreno come strumento per lo studio dell’evoluzione morfologica dei corsi d’acqua: proposte metodologiche e primi risultati. Il Quaternario – Italian Journal of Quaternary Sciences – 21(1B), 2008 – 331 – 342.
  • BALDO M., BICOCCHI C., CHIOCCHINI U., GIORDAN D., LOLLINO G. (2008). LIDAR monitoring of mass wasting processes: the Radicofani landslide, Province of Siena, central Italy. Geomorphology – 105 (2009) 193 – 201.
  • ALLASIA P., LOLLINO G., BALDO M., GIORDANO D., QUAGLIA G., 2009. Nuota tecnologia per il monitoraggio: l’ IDMS. Atti ASITA 2009, Bari 1 – 4 dicembre 2009.
  • AUDISIO C., ALLASIA P., BALDO M., GIORDAN D., LOLLINO G., PELLEGRINI F. – Morphological changes and trends of some rivers flowing in the Po Plain (Northern Italy) - Geoitalia 2009 – Settimo Forum Italiano di Scienze della Terra, Rimini, 9-11 Settembre 2009 ISSN 1972-1552 doi: 10.1474/Epitome.03.0583. Geoitalia2009.
  • TURITTO O., BALDO M., AUDISIO C., LOLLINO G. – A LiDAR application to assess long-term bed-level changes in a cobble-bed river: the case of the Orco river (North West Italy) –Geografia Fisica e Dinamica del Quaternario – ISI – 33 (2010) 61-76.

Seminari e convegni
  • 4° Conferenza Nazionale ASITA (Federazione delle Associazioni Scientifiche per le InformazioniTerritoriali ed Ambientali) “ Informazione geografica: innovazione e formazione” – Genova, 3-6 dicembre 2000.
  • 5° Conferenza Nazionale ASITA (Federazione delle Associazioni Scientifiche per le InformazioniTerritoriali ed Ambientali) “ La qualità nell’informazione geografica”” – Rimini, 9-12 dicembre 2001.
  • 6° Conferenza Nazionale ASITA (Federazione delle Associazioni Scientifiche per le InformazioniTerritoriali ed Ambientali) “ Geomatica per l’ambiente, il territorio e il patrimonio culturale” – Perugia, 5-8 novembre 2002.
  • 7° Conferenza Nazionale ASITA (Federazione delle Associazioni Scientifiche per le InformazioniTerritoriali ed Ambientali) “ L’informazione territoriale e la dimensione tempo” – Verona, 28-31 ottobre 2003.
  • 9° Conferenza Nazionale ASITA (Federazione delle Associazioni Scientifiche per le InformazioniTerritoriali ed Ambientali) – Catania, 15 – 18 novembre 2005.
  • • Ordine dei Geologi della Lombardia “Il monitoraggio e l’assetto idrogeologico:stato dell’arte e prospettive professionali” – Milano 9-10 ottobre 2003.
  • Seminario “Reti di stazioni permanenti GPS Multi Reference Real Time: aspetti teorici e pratici” Politecnico di Torino, 7 maggio 2004.
  • Convegno “Conservazione e difesa del Suolo, 30 anni di Ricerca Scientifica” – Torino 7-8 giugno 2004.
  • Workshop: Tecnologie applicate all’ambiente marino – Sea Technologies” – 10 dicembre 2004 – Bologna.
  • Seminario “Leica smartstation: un nuovo modo di misurare”, Politecnico di Torino – 16 febbraio 2005.
  • International Symposium on “Latest Natural Disasters – New Challenger For Engineering Geology, Geotechnics and Civil Protection” – 5 – 8 Settembre 2005 – Sofia, Bulgaria.
  • “L’uso di nuove tecnologie (LIDAR) per l’analisi del rischio idraulico” – Regione Emilia Romagna – Bologna, 15 marzo 2006.
  • Seminario “Il telerilevamento da satellite e le applicazioni dell’alta risoluzione” – 23 marzo 2006 – Torino.
  • Seminario “LASER SCANNER 3D: applicazioni, metodologie operative, otenzialità del rilevamento con laser-scanner terrestre” – Università degli Studi di Brescia – 28 maggio 2007.
  • Sesto Forum Italiano di Scienze della Terra – GEOITALIA 2007 – Rimini, 12 – 14 settembre 2007.
  • Giornata di studio: “Applicazioni del LASER SCANNER 3D da aereo e terrestre nel campo dell’analisi del Rischio Idrogeologico” – Genova, Auditorium CARIGE – 20 settembre 2007.
  • 4° Giornata di studio sulle applicazioni di monitoraggio delle instabilità di versante mediante Laser Scanner e tecnologie avanzate – Università degli Studi di Brescia – Brescia, 25 settembre 2008.
  • Workshop: “I Sistemi a scansione per la Geoingegneria” – Associazione Georisorse e ambiente del Politecnico di Torino – Torino, 2 ottobre 2008.
  • Relatore per il Seminario “ Applicazioni della tecnologia laser scanner alla risoluzione di problemi geologici” – Ordine dei Geologi della lombardia – Milano, 27 gennaio 2010.
  • Seminario di aggiornamento professionale “Il geologo e i cambiamenti climatici” – International Association for Enginnering Geololy and the Environment – Torino, 29 marzo 2010.